creatività · me · relax

anteprima vacanze …

Passa delle buone vacanze per me non equivale a partire per lunghi viaggi a piuttosto perdermi nella mia lentezza e potermi occupare delle cose che amo umani e quadrupedi inclusi…. a volte pure vegetali. questa settimana di ferie mi sono pure lanciata in agenzia viaggi …ma senza successo; non mi sembra mai valga la pena lanciarmi in mirabolanti avventure … purtroppo sono affetta dalla sindrome del pantolfolaio. Per me i viaggi quelli belli sono quelli che faccio tra le stoffe della mia scorta e che cambia sotto le mie mani diventando l’oggetto che ho in mente. Silvio aveva bisogno delle tende nuove , in effetti al piano terra adesso che è estate dalle finestre entra parecchia luce che fa venire mal di testa …per non parlare del caldo che passa.

Siamo andati all’outlet della Miroglio ad Osasco e abbiamo scelto un bellissimo tessuto per tendoni che ricorda il mare …(almeno per me è così ) e con la stoffa rimasta ci ho fatto una borsa; giusto perchè non ne avevo nessuna avete ragione ma non ho resistito.. quell’azzurro mi piaceva davvero troppissimo (lo so che non esiste ma passatemi una piccola licenza).

Dal punto di vista letture invece sono completamente bloccata , non chiedetemi il perchè ma è così; di certo non mi aiuta il fatto di non fare il viaggio in treno ma di solito in vacanza riesco a passare del tempo incollata ai libri…questo giro hanno vinto le serie tv lo so lo so sono il male assoluto m che vi devo dire quando mi ci attacco non riesco a staccarmi il maledetto abbonamento amazon prime video incluso in amazon prime non aiuta di certo.

voi che state leggendo di bello? io ricomincerò appena torno a viaggiare in treno grazie ai ritardi trenitalia ahahah. Chissà magari poi mi decido per le vacanze eh… ho ancora una settimana a luglio e una a settembre ma onestamente non ho delle idee che mi fanno battere il cuore e non mi salassino il portafoglio … maledetta sindrome del “meglio risparmiare che se poi capita qualcosa…”

Intanto una piccola gita fuori porta l’ho fatta eh… con Silvio alle terme di Pressan Didier , posto che anche lui adora, il nostro giorno top è il martedì perchè c’è pochissima gente così non vivi l’esperienza frustrante della ressa. Ovviamente non ci avevo pensato che forse fosse il caso di portarsi la crema solare… risultato ora a casa ho i solari QC terme senza aver regalato un rene per fortuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...