e fu così che anche questo lavoro é finito. ho iniziato a farlo su consiglio di Gisella perché é adatto ai principianti ma non é banale e si può fare anche se siamo con le amiche a chiacchierare perché davvero ripetitivo ….
 cercate lo su raverly si chiama close to you e se come me siate alle prime armi aiuterà parecchio la vostra autostima … modella a parte lo trovo davvero un lavoro ben riuscito sono proprio fiera di me… ora lavaggio e bloccaggio

Bhe insomma altro che summer is magic o qui si sta davvero schiattando …. andare al lavoro equivale a sperimentare temperature polari in treno ed equatoriali in città… voglia di muovermi e fare attività fisica zero proprio …

per scrivere la tesi me ne sono stata bellamente davanti al ventilatore per tutto il giorno e risultato? Ho finito… insomma ora la devo inviare … deve essere corretta e so che lo dovrò fare un bel po’ di volte ma almeno adesso il cervello si può distendere e posso fare spazio per altri progetti.

il mio scialle a magli procede e oggi sono andata a fare acquisti  al lidl perché c’erano le offerte sui cibi orientali e non potevo non comprare le spezie

lidl

RICICLANDO

Alcuni mesi fa girovagando su Pinterest (attenzione lettore se non sai cosa sia Pinterest MAI e ripeto MAI digitare tale parola su google oppure verrai risucchiato in un vortice diabolico) mi sono imbattuta in immagini di puff creati riciclando le vecchie cassette di legno. Poteva mai essere che io non provassi a farlo? ma ovviamente no…. quindi sempre alcuni mesi fa ho chiesto al mio papà se ne aveva una da regalarmi e ovviamente dalla cantina spuntò una meravigliosa cassetta che aspettava giusto me….

ma io non aspettavo lei… insomma non eravamo sincronizzate infatti è rimasta fuori davanti alla porta per tre mesi…. ci hanno abitato credo intere generazioni di ragni e ragnetti… ma tant’è stamattina complice il caldo torrido e il fatto di aver terminato di scrivere la tesi ci ho dato dentro ed ho prodotto questa meraviglia … un bellissimo scrigno in cui racchiuderò i libri del corso terminato ma che avranno riletti ed alcuni proprio ancora letti… almeno avranno un loro luogo in cui maturare.

Sono proprio soddisfatta, mi piace come è venuta sia perché io adoro il viola e anche perché la stoffa che ho utilizzato è piena di ricordi, l’avevo comprata anni fa a Finale Ligure e ci ho fatto la borsa che la mia amica Daniela ha portato in ospedale quando doveva partorire Cecilia…non è meraviglioso?

Volete provare a farla? a breve su Ragazze Ago&filo ci sarà il tutorial.

VITTORIA …

Quest’anno mi sono iscritta al corso di pilates qui a Cantalupa dove oltre ad aver lavorato un sacco grazie alla bravissima Giulia, ho condiviso lo sforzo con delle donne davvero molto molto simpatiche… a fine anno l’associazione ha organizzato una lotteria e io ovviamente ho comprato i biglietti per dare una mano e…..

e oggi scopro che ho vinto e addirittura il primo premio… cioè il cesto enogastronomico più buono della terra dove forse la cosa meno calorica è la granella di nocciole…

 

e niente la mia anima mi parla e mi dice che non sono portata per la diete no no … non si può fare ahahahha.

MARE 2017

che dire ogni anno fare le vacanze con mio marito è praticamente impossibile … il lavoro con le api non gli permette di stare lontano troppo tempo e in più pure lui ha un brutto rapporto con il relax e quindi che si fa si rinuncia?

Eh no eh… proprio no..ma non per egoismo ma perché ho passato un anno davvero pesante dal punto di vista mentale e allora unisco la mia necessitò di scrivere la tesi, la mia passione per filo e uncinetto e le mie amiche più care e che ne esce? Ma una superlativa vacanza a Bellaria ovviamente.

ho iniziato la settimana da sola e poi per fortuna mi ha raggiunta Filly con suo marito…persone davvero speciali con cui ho condiviso banchetti ipercalorici e tantissime risate e poi è arrivata la mia amica Gisella e le altre ragazze della scuola di uncinetto con l mitica Laura Soria…..

Abbiamo uncinettato assieme producendo una meravigliosa stola freeform e abbiamo riso e chiacchierato tutte assieme … casualmente abbiamo anche investito i soldini in filati ma proprio è stata una casualità ahahaha.

Una vacanza che mi ha ricaricata di energia pura e di felicità … grazie, grazie a tutte per volermi bene e per ricordarmi che sono speciale più di quanto mi ricordi quotidianamente io.

PROGETTI

per un creativo non importa quanti progetti hai iniziato.. c’è sempre spazio per qualcosa di nuovo.. perchè non sei mai sazio di imparare cose nuove o esercitarti su qualcosa di già appreso ed assodato. Io sono la prova vivente del WIP ad interim ahahah ho la bicca più grande della pancia anche in questo ambito e ogni volta che mi metto a creare e sento i benefici che ne traggo mi fustigherei per il troppo tempo che dedico al lavoro rubandolo a questa parte della mia vita.

ecco una carrellata

lane per un nuovo progetto freeform by Laura Soria mitica maestra di questa tecnica in cui io sono ancora davvero principiantefreeform

scialle a maglia… questi gomitoli li ho compratgi a Manualmente ..non sto scherzanod almeno 4 anni fa con l’uncinetto secondo me non rendono molto e allora che si fa si buttano ma noooo si cerca un prgetto eprfetto per loro …anche i filati sono come le persone..non esistono filati sbagliati ma prgetti non adatti (questa segnatevela perche rientra enlle perle di saggezza). quindi grazie a Gisella ho iniziato questo bellissimo scialle.

maglia scialle

sempre con Laura a giugno farò una maglietta/canotta devo ancora decidere rispetto a come sarà il progetto cosa fare e anche se farlo per me o per mia sorella che ha un fisico lievemente iù prestante del mio ahahha e ho scelto questo bellissimo cotone debbibliss cal giugno