SPORTISSIVAMENTE

Eh niente è iniziato un nuovo anno e mi ritorna in mente il solito pensiero “non è possibile devi fare sport quest’anno”. Nel 2012 ho deciso causa sfondamento laterale da tortellino e rachialgia fissa di imparare a nuotare alla veneranda età di 32 anni con terrore per la molecola H2O…. presa dall’enfasi raggiungo l’obiettivo e mi piace addirittura ma poi mollo a causa degli orari. 2014 mi iscrivo in palestra e in 2 anni mi appassiono talmente che arrivo ad andarci quasi tutti i giorni … ma poi paranoia salute il mio corpo si ribella a tanto sano stile di vita (dieta vegana inclusa) e mi parte una gastrite che neppure i vigili del Gaviscon facevano nulla  …..

2016 anno di divaning estremo … un anno sabbatico dall’attività sortiva che diventano 2 … e che vi devo dire si fa un attimo a distrarsi  anzi a essere onesti il 2017  ho fatto yoga e pilate 2 volte a settimana (sento il boato di applausi)….. ora mi parte il 2018 e qualcosa bisogna fare tenuto che lo yoga non conta .. il ping pong neppure …. il boowling non credo (ma comunque ci vado di rado) e le bocce sono certa di no….. noterete con piacere che ho una certa propensione verso le cose sferiche , mio marito suggerirebbe che dipende dal fatto che sono una spaccaballe olimpica ma questo è un altro capitolo.

E sono senza idee o meglio senza tempo … o meglissimo senza voglia di rinunciare a cose per l’attività fisica eh si che la conosco la pantomima che il corpo è il nostro tempio e lo dobbiamo amare… facciamo che il mio è un casinò e si fa festa tutto l’anno?

Credo cercherò in fondo al ripostiglio del mio essere la disciplina e l’amor proprio e cercherò di fare un po’ di fitness casa e voi che rapporto avete con lo sport? Io fin da bambina ero la cugina sfigata che voleva sempre state in casa a giocare ai giochi da tavola…. e venivo sempre trascinata a far cose all’aria aperta… e io volevo stare a casa a fare i compiti…. eh niente la verità è che sono la reincarnazione di Giacomo Leopardi … magari sono la Silvia … no la silvia direi di no che quella era fragiletta magretta e malaticcia e io sono un panzer…. Quali sport praticate e quale motivazione vi siete dati? mi sa che domani mi cerco qualche bella frase motivazionale da stampare e mettermi in un posto ben visibile…. vabbe dai mi sa che il mio rapporto con lo sportè meglio rappresentato da questa immagine….monia sport

 

 

 

Annunci

TOP SEECRET

Il regalo più bello questo fine settimana me lo ha fatto il meteo … 50 cm di neve proprio tra venerdì e sabato. Che eblla la neve… il suo silenzio la magia della natura… Lo so lo so la neve è anche disagio ecc ecc ecc lo so lo so… Mi fa ridere leggere alcuni commenti sui social diciamo “antineve”specialmete da chi come me vive in comuni di montagna … voglio dire se decidi di andare a viviere in un posto dimenticato da Dio ora vorrai mica che tempo zero la neve si sciolga.. cioè ci andrebbero i termosifoni a pavimento per strada… forse la neve ci insegna che la vita comodo che noi pratichiamo un tmepo era un miraggio e nessuno è mai moprto a spalare la neve oppure a fare la stra a piedi per tornare a casa… insomma sono piccoli disagi che ci ricordano quanto forse il tempo della natura sia ormai diverso dal nostro…. forse bisognerebbe rifletterci un pochino.

Grazie a questo clima ho potuto dedicarmi alla mia passione creativa e alle coccole in famiglia che questa settimana ho davvero troppo trascurato a favore dal lavoro … ora mi aspetta una settimana corta e un weekend lungo… ho già mille idee e magari ci sta anche una bella ciaspolata vedremo con quanta energia arrvivo al venerdì.

ho un progetto top seecret cui sto alvorando e queste ore in cui era meglio non uscire ho potuto darci davvero dentro

NUOVI ARRIVI

quest’anno il mio compleanno è durato a lunghissimoooo questo perchè per fortuna ho tante persone che mi vogliono bene e che mi viziano quindi prima che si riesca ad andare a trovarle tutte mi restano coccole quasi fino a Natale così non vado in astinenza.

La mitica Luisa .. la mia mentore di maglia e di programmazione PC mi ha regalato il bellissimo borsello per le monete fatto a forma di Minion.. e non si capisce propiro come mai… mha (ormai nono posso più mascondere il mio amore per loro) utilissimi uncinetti mignon e la bellissima rivista in italiano Molly Makes … giusto per farmi venire altre mille idee da realizzare. Mentre greazie alla mia amica Laura a casa è arrivato un nuovo amico … il piccolo Vlad cari ospiti attenzione al collo quando vi siederete sul divano ahahha. Ringrazio entrambe che come semrpe sono state davvero dolcissime.24232685_10215017834190109_4473575825854816846_n

ed ecco invece il mio personale regalo… chi mi conosce lo sa io ho un vera e propria dipendenza da cancelleria e specialmente da agende in cui adoro organizzare qualunque cosa e soprattutto adoro, come gli adolescenti , collezionare ricordi. Quindi ques’anno mi sono regalata l’agenda della bravissima Scrapzelda se non la conoscete dovete assolutamente fare un salto sul suo shop oppure sul sulo profilo istagram… è anche la creatirce del gruppo di lettura fichissimo che da sempre spunti interessantisismi per gli acquisti intellettuali.  Quest’agenda mi piace un sacco perchè ti lascia tantisisme possibilità di interazione nonostante sia cartacea…un’esperienza bellisisma per chi come me adoroa il cartaceo in un’epoca dominata dall’elettornica.

LA SIGNORA DEI GOMITOLI

Questo libro me lo ha regalato Gisella. Trattasi di un libro di fiabe ambientate in diverse città Italiane, un viaggio in giro per L’Italia raccontato da una vecchia cantastorie e dai suoi successori in piazza ai bambini. Lo so lo so ho quasi quarant’anni…. magari il periodo delle fiabe è passato, invece no le fiabe hanno il potere di scegliere le parole che meglio danno voce alle nostre emozioni; grazie a loro sogniamo, ci emozioniamo sentiamo vibrare quel benedetto fanciullino tanto decantato dal Pascoli.

Con questo libro riscopriamo la piazza e il racconto … io ci ho visto un po’ un moderno modello di trovatori e menestrelli interpretato da questa vecchia signora e dai suoi gomitolo colorati…. incontrarsi assieme in piazza ad ascoltare favole, un tempo passato in cui si tramandavano valori e credenze passando attraverso la condivisione anche delle emozioni. Il gruppo che aiuta il singolo ed un singolo che trova rifugio nel gruppo… questo forse è uno dei miei più grandi sogni.

la signora dei gomitoli_Insomma un libro da leggere assaporando ogni pagina e i luoghi raccontati e visitati magari nelle varie gite scolastiche potranno cambiare volto nelle nostre memorie

TUTTO MELE 2017

Domenica io e Silvio ci siamo buttati nella kermesse di Tuttomele fiera monotematica celeberrima che si tiene a Cavour… se vi piacciono le mele o vi servono delle tipologie di mele particolare li di certo le potete trovare.

Per dovere di cronaca in basso c’era il piatto di frittelle reale motivo per affrontare quella folla una volta l’anno … famiglia riunita ci siamo rilassati in una bella giornata di sole … stare assieme e dedicarsi del tempo é di certo il modo migliore per stare bene

TRIESTE

Fare le vacanze con mio marito è una estenuante discussione ogni volta… ma lui non ha preso neppure un giorno di ripo e quindi insomma se lo merita un brek. Visto che il 31 ottobre è stato il mio compleanno abbiamo deciso di evadere verso Trieste per 4 giorni.

Ringrazio tutte le persone che in quella giornata hanno pensato a me anche solo un minuto e mi hanno inviato gli auguri di compleanno siete tutti pezzi del mio cuore e vi porto con me in ogni momento (porto con me anche qeulli che si sono dimenticati tanto ho molto spazio ahah)

Insomma un viaggio alla scoperta di una città che non consocevo e che invece ci ha fatto innamorare…bellissima di giorno super romantica di notte, ricca di arte ma anche di caffè storici per non parlare di locali dai quali uscivano i profumi di mille tentazioni.

Una città molto verde in cui è stato semplicissimo muoversi senza auto, insomma un bel regalo di compleanno

a volte ci sembra di essere soli e non capiti… spesso cerchiamo attenzione da chi quarta in altre direzione o aneliamo all’approvazione di persone che non condivideranno mai gli stessi progetti. Viviamo a volte senza renderci conto che attorno a noi ci sono persone che ci vogliono bene e a cui piacciano proprio perché siamo noi…. é vero che bisogna guardare lontano ma ricordiamo sempre che l’energia per la realizzazione dei nostri sogni la prendiamo dal nostro presente …. Tutto questo panegirico per dire grazie a Silvia D’Avanzo che nonostante la lontananza mi fa sempre sentire il suo affetto … arrivare a casa e trovare un pacco tutto per me é stato davvero una gioia inaspettata….

non ho ancora aperto ma so che dentro ci sarà una delle tue creazioni. ti ringrazio perché sei una donna davvero speciale di quelle che da anni rendono la mia vita un giardino più bello.