me · relax

quattro passi al Balon

per chi non conosce Torino il Balon è un mercato dell’antiquariato tipico della città che si svolge nella zona di Porta Palazzo e ci si può liberamente bazzicare 1 sabato al mese. Complice l’atmosfera natalizia e le ultime cose da prendere ho accettato volentieri l’invito della mia amica Gisella e ho coinvolto mia sorella che adora questo posto. Quale risultato si può ottenere mettendo assieme persone che amo tantissimo a fare cose che adoro? Ma ovviamente un sabato fotonicoooo !!!!gita a torino

Abbiamo pranzato in un caffè davvero carino in via Milano dove abbiamo mangiato benissimo e pagato pochissimo … io non so come sia la vostra di vita ma io sto bene con parecchie persone ma solo con alcune davvero vado in brodo di giuggiole… riuscire ad unirle in un colpo solo mi fa sempre rimanere meravigliata dall’amore che ricevo e non so bene se me lo merito. Stasera mi sono rintanata sul divano con serie tv da finire e la tappa della renna amigurumi da mettere in pari.. obiettivo raggiunto:

  • sono in pari con la serie tv Nero a metà…. alla fine non mi dispiace
  • ho guardato la ragazze del treno e non mi è per niente piaciuto
  • tappa renna terminata …..ma la foto ve la metto domani così vi racconto per bene anche il progetto.

ora vado a leggere un po’ a letto altrimenti la biografia di Frida non riuscirò mai a finirla prima del 31 dicembre.

Ah ovviamente nel caso in cui vi chiedeste cosa ho comprato…. lana ovviamente…. non ne posso uscire in modo dignitoso da questa dipendenza ahahahah

libri · relax

ultimo libro dell’anno …

credo proprio di si … ho appena iniziato una biografia di 450 pagine ritengo improbabile riuscire a finirlo primo del 31… non tanto per il tempo quanto per il mio amorevole rapporto con le biografie… solitamente soporifere.

Non ho avuto ancora il coraggio di fare un punto situazione libri 2018 anche se a naso non sono molto soddisfatta delle mie prestazioni, è pur vero che come sempre non ho inserito i manuali di studio… speravo comunque di fare di più ma pazienza andrà meglio il 2019 ne sono convinta. pennac

Intanto ho finito questo libro di Pennac, tornato alla sua famiglia Malussen ad aggiungere un tassello alla saga che non credo proprio sia terminata…. che bello rituffarsi nella storia della famiglia  … mi è tornata la voglia di rileggerli tutti perché alcune sfumature me le sono dimenticate. Che bello tornare nel suo linguaggio le sue immagini sono meravigliose .. quei personaggi davvero geniali e il suo stile veramente un porto sicuro cui tornare. Il libro racconta  delle avventure dell’ultima generazione dei Malussene improbabile capirne il senso senza aver letto i precedenti mi ha molto divertito ovviamente consigliato come al solito ma non sono certo io a dovervelo dire