FOTOGRAFIE

Io sono un po’ retrò, mi piace la tecnologia e come tutti credo di fare fotografie e selfie con il cellulare abbastanza spesso; mi piace immortalare i momenti felici assieme alle persone cui voglio bene.

Certo però poi mi manca anche il fascino del momento in cui si sfogliano le fotografie a voi no? aprire gli album, sfogliarli raccontare a chi abbiamo di fianco chi sono le persone immortalate con noi o quali sono i posti che abbiamo visitato. Lo so che si può fare la stessa cosa il PC ma non lo so per me ha perso fascino specialmente negli ultimi anni.

fotografie

Ecco perché adesso ho l’abitudine di selezionare le fotografie che più amo e le faccio stampare  …. me le metto belle belle in ordine nell’album oppure nella mia agenda appositamente per ricordare al mio cervello che sono stata felice in quel determinato momento e per farmi tornare il sorriso quando mi sembra ci sia davvero poco da ridere. E voi? tutto digitale o come me non resistete al fascino della foto e del ricordo… io in reatà adorerei avere una polaroid… chissà…

Per stampare le foto mi affido a snapfish sono veloci lavorano bene e sono veloci chissà magari un giorno mi faccio fare un vero e proprio fotolibro intanto compro cornici e decoro la casa con i visi delle persone che mi rendono felici. Ricordiamoci che il nostro cervello spesso si genera dei loop di tristezza e insoddisfazione… avere a disposizione delle immagini che gli ricordano la felicità non può che esserci d’aiuto

Annunci

NUOVI INIZI

Vi stupirò con effetti speciali … vi ricordate il post in cui vi ho parlato dei KAL cui mi sono iscritta su Raverly? ebbene prima tappa del collo a maglia terminata assolutamente in tempo …

 nuovi inizi

lo sto lavorando con una lana super elastica e bella spessa che avevo preso in un negozio qui a Pinerolo e ho deciso di farlo super colorato , perché a me si sa il blak and withe proprio non dona. Ecco quindi il risultato di cui sono molto soddisfatta anche perchè ho imparato :

  • il punto grana di riso che conoscevo ma non avevo mai fatto
  • il double stitch che praticamente è una tecnica di ferri accorciati
  • e ho perfezionato il mio I-cord

devo dire che nonostante le spiegazioni siano in inglese l’insegnante è davvero brava.

Nella foto vedete anche i miei piedini in un bellissimo paio di ciabatte nuove anche loro mi ricordano di sorridere sempre. Grazie a Roberta che me le ha regalate le altre ormai erano fuori uso grazie al nostro Otello.

THE WINNER IS……

Tha Tha Than…. come diceva la scimmietta dei Croods … (come chi sono i croods..!!!) utilizzando i metodi di estrazione più moderni ed efficaci ho estratto il vincitore del blog candy…. ho messo dentro tutti perché in realtà non tutti hanno seguito correttamente le richieste ma lo scopo era farvi un regalo per ringraziarvi che leggete i miei pipponi e per festeggiare il nuovo anno.. quindi bando alle ciance la vincitrice è….img_20180106_204623_632-1819487044.jpg

SERENA VENTURIN  la qual cosa mi rende pure ulteriormente felice perché lavora con me e ora avrà a casa un pezzo di me da portarsi dietro anche nei futuri traslochi. Sono veramente contenta a presto per il prossimo Candy quest’anno sarebbe mia intenzione organizzarne parecchi.

Oggi è domenica…. una domenica direi perfetta , piove è buio insomma quel clima che a me apre il cuore … e che vi devo dire a me le giornate uggiose piacciono da sempre mi aiutano a crogiolarmi nei pensieri … e a pranzo si va da mamma. A voi piacciono solo le giornate di sole? a me tolgono un sacco di energie e mi fa sempre venire i sensi di colpa del tipo.. o mio Dio potevo ancora fare questo…

Buona domenica a tutti voi che fate di bello?

SPORTISSIVAMENTE

Eh niente è iniziato un nuovo anno e mi ritorna in mente il solito pensiero “non è possibile devi fare sport quest’anno”. Nel 2012 ho deciso causa sfondamento laterale da tortellino e rachialgia fissa di imparare a nuotare alla veneranda età di 32 anni con terrore per la molecola H2O…. presa dall’enfasi raggiungo l’obiettivo e mi piace addirittura ma poi mollo a causa degli orari. 2014 mi iscrivo in palestra e in 2 anni mi appassiono talmente che arrivo ad andarci quasi tutti i giorni … ma poi paranoia salute il mio corpo si ribella a tanto sano stile di vita (dieta vegana inclusa) e mi parte una gastrite che neppure i vigili del Gaviscon facevano nulla  …..

2016 anno di divaning estremo … un anno sabbatico dall’attività sortiva che diventano 2 … e che vi devo dire si fa un attimo a distrarsi  anzi a essere onesti il 2017  ho fatto yoga e pilate 2 volte a settimana (sento il boato di applausi)….. ora mi parte il 2018 e qualcosa bisogna fare tenuto che lo yoga non conta .. il ping pong neppure …. il boowling non credo (ma comunque ci vado di rado) e le bocce sono certa di no….. noterete con piacere che ho una certa propensione verso le cose sferiche , mio marito suggerirebbe che dipende dal fatto che sono una spaccaballe olimpica ma questo è un altro capitolo.

E sono senza idee o meglio senza tempo … o meglissimo senza voglia di rinunciare a cose per l’attività fisica eh si che la conosco la pantomima che il corpo è il nostro tempio e lo dobbiamo amare… facciamo che il mio è un casinò e si fa festa tutto l’anno?

Credo cercherò in fondo al ripostiglio del mio essere la disciplina e l’amor proprio e cercherò di fare un po’ di fitness casa e voi che rapporto avete con lo sport? Io fin da bambina ero la cugina sfigata che voleva sempre state in casa a giocare ai giochi da tavola…. e venivo sempre trascinata a far cose all’aria aperta… e io volevo stare a casa a fare i compiti…. eh niente la verità è che sono la reincarnazione di Giacomo Leopardi … magari sono la Silvia … no la silvia direi di no che quella era fragiletta magretta e malaticcia e io sono un panzer…. Quali sport praticate e quale motivazione vi siete dati? mi sa che domani mi cerco qualche bella frase motivazionale da stampare e mettermi in un posto ben visibile…. vabbe dai mi sa che il mio rapporto con lo sportè meglio rappresentato da questa immagine….monia sport

 

 

 

RAVERLY MANIA

Ciao a tutti oggi grande rientro al lavoro ferrovie dello Stato clementi … inizieranno i ritardi quando tutti torneranno al lavoro. Oggi anche il tempo è stato clemente regalando una giornata particolarmente temperata. in questi giorni mi sono dedicata a girovagare su Rverly il sacro Graal delle creative un luogo meraviglioso dove si trovano tutti gli schemi di maglia e uncinetto gratuiti e a pagamento che si desiderano… maglie cappelli scialli … la qualunque insomma.

Questa comunity permette di lavora da soli a un progetto oppure di unirsi a dei gruppi utilizzando il forum, in questo caso ci si può avvalere dell’aiuto del gruppo per comprendere come portare avanti il lavoro. A me è presa una vera e propria malattia da KAL su raverly perché trovo veramente stimolante il confrontarsi con altre persone negli hobby… unico limite la lingua dominante è l’inglese ma non preoccupatevi nelle ricerche avanzate si può selezionare la lingua oppure usando google crome esiste pur sempre il mitico tasto destro del mouse e il rispettivo “traduci in italiano” .

Bando alle ciance voi usate Raverly? come lo usate? come avete imparato? io devo ancora imparare ad utilizzare molte funzioni come ad esempio le cartelle di catalogazione della lana …

mi piacerebbe migliore la mia capacità nell’utilizzo di Raverly a voi cosa servirebbe sapere? Potremmo fare una mini guida per negati….

Bhe adesso vado a mettere in ordine le idee coi filati buona serata a tutti … magari sistemo anche l’agenda

 

ORIGAMI

Anche nel mondo del cucito si utilizzano gli origami e anche in questo mondo la mia immaginazione non collima con quella dell’ideatore. Mi sono cimentata con la produzione della borsa origami dopo che una creativa mi ha pure spiegato il procedimento… evidentemente mi sono persa qualche passaggio e il risultato non è venuto esattamente come doveva….

onestamente però sono troppo soddisfatta del risultato e  mi ritrovo con un nuovo e bellissimo porta lavoro… per chi fa maglia o uncinetto i porta lavoro non sono mai abbastanza perchè ovviamente non si iniziano mai meno di tre lavori ahhahaha.

Ora comunque credo di aver capito l’errore quindi presto me ne faccio un’altra sperando di non commettere altri errori

io ormai lavoro sia a maglia che a uncinetto anche se onestamente il mio cuore ultimamente propende di più per la maglia… non so perchè mi piace di più la morbidezza del lavoro anche se per, ad esempio per i pupazzi preferisco la tecnica amigurumi quindi vince l’uncinetto…. L’uncinetto però è stato il mio primo grande passo verso le creazioni tridimensionali … il ponte dal punto croce al resto del mondo e voi avete una tecnica che vi scalda particolarmente il cuore? E come avete iniziato? Io sono fortunata mia mamma è bravissima sia con la maglia che con l’uncinetto ma essendo mancina non è mai riuscita ad insegnarmi … ho quindi imparato entrambe le tecniche grazie ai video su internet… per l’uncinetto mi sono affidata ai video del blog Un gomitolo al giorno mentre per la maglia ai video della mitica Emma Fassio.