CONSEGNE

oggi abbiamo festeggiato il compleanno della mia nipotina più piccola che si chiama Giulia… avendo una zia poco seria oltre alla bellissima coperta nuova (bando alla modestia) si è vista recapitare anche il regalo strano.

Ho trovato da Tiger (e dove altrimenti avrei potuto trovare una roba del genere?) dei biglietti augurali a forma di occhiali con le candeline sopra .. ovviamente le bambine hanno super gradito… e chi mi batte con lo spirito fanciullesco??? compleano-giulia-n.jpg

La coperta è piaciuta .. alla fine ieri sera l’ho lavata ed è diventata ancora più paffutella sembra davvero una nuvola sotto cui riscaldarti, ci ho aggiunto un piccolo yoyo nell’angolo per coprire un’imperfezione e poi l’etichetta fatto a mano … in questo caso ho potuto usare quelle rosa che non sono mai abbinabile a una mazza

Questo fine settimana è stato intenso e non ho potuto occuparmi dei mie lavori in corso perché sabato ho ricominciato il percorso all’Accademia di Psicosintesi e quindi la giornata è stata densa di emozioni e pensieri.. la domenica ve l’ho appena raccontata, domani si riparte con il lunedì ma per fortuna martedì mi rintano una giornata alle terme ne ho proprio voglia. Auguro a tutti un ottimo inizio di settimana intanto io mi sono proposta di lavorare a questa sciarpa perchè è un peccato lasciarla lì sciarpa bolle

Annunci

COPERTA GRANNY

ecco finalmente terminata la mia moodblanket … é troppo bello avere davanti agli occhi che in 100 giorni solo in tre sono stata di cattivo umore.. vuoi dire che in un anno sarà a data male 12 giorni…. peccato che a volte abbiamo la percezione esagerata del nostro malessere… questo é un buon modo per oggettivare e trovarsi con una bellissima coperta alla fine

giornate di corse e riunioni intervallate da sogni e progetti … mente e cuore galoppano ormai non cerco più neppure di stargli dietro e se mi perdo qualcosa …. quasi quasi il mondo non crolla (ho detto quasi). Ieri é iniziato Manualmente la fiera creativa di Torino (e non solo) … non volevo andarci per non cadere in tentazione ma mi spiaceva disertare proprio quella della mia città e quindi mi sono organizzata nelle ore successive al lavoro…

e in ottima compagnia …Susanna mi ucciderà per questo ma io mi ricordo quando la mia amicizia con Luisa é nata e vi giuro lei era alta come me…. ora niente una stangona e io invecchio… sono stata benissimo abbiamo visto cose meravigliose e ovviamente ho ceduto alle tentazioni ma devo dire moderatamente ….

e adesso relax sul divano perché mi aspetta una lunga settimana di ferieeeee

MILLE BOLLE BLU

le settimane corrono veloci ma mi piace pensare che sto utilizzando bene tutto il tempo senza sprecarne guardando stupidità alla TV . Sono in pari con la tappa dello scialle che sta diventando sempre più bello (a presto le foto devo fare il collage perché ormai é troppo lungo per stare in una foto). Intanto ho iniziato un progetto della scuola freeform di Laura Soria …obiettivo creare bolle inserirle nelle grandi e fare una bellissima sciarpa.

Io amo questi lavori colorati perché mi danno gioia. i colori ci aiutano a potenziare le nostre emozioni per me una vita glamour non é certo blak and white…. mise che uso invece quando mi voglio nascondere o omologare…. ma anche a quel punto non rinuncio a un accessorio colorato. oggi é lunedì … lunedì prima delle ferie già assaporo il silenzio della sveglia …..

TENEREZZA

un po di tempo fa Laura Soria , che mi sentite spesso nominare come designer e maestra di freeform ha pensato ad un’iniziativa davvero dolce.  Ha deciso di chiedere a tutte le creative di creare dei manicotti di lana per gli anziani con demenza senile … ma non manicotti banali no … manicotti che grazie all’inserimento di parti 3D garantiscano una vera e propria esperienza tattile…. questo aiuta il cervello a lavorare… potremmo dire che è una specie di sollecitazione che si garantisce al cervello mediante la sollecitazione degli organi di senso.

E’ un periodo in cui ho tanto da fare….ma questa iniziativa la dice lunga sulla levatura personale e no solo creativa di Laura ( che per altro è stata immaediatamente disponibile ad aiutarmi attivamente anche con la mia tesi) e non potevo certo non partecipare.

Ho tirato dentro l’avventura anche mia mamma che come ben sapete è il mio google personale… alla fine le risposte migliori continuo ad averle da lei altro che motori di ricerca moderni.. le mamme sanno tutto

Ecco quindi quanto prodotto… il tutto consegnato a Gisella che spedirà il tutto verso Ferrara. Quello di destra è il mio attaccare tutte quelle cose in modo che non si potessero staccare è stato un discreto incubo ahahahahha.

In questo meraviglioso sabato piovoso sono riuscita a portare a termine la quarta tappa del Kal di maglia cui partecipo su Raverly ed ecco come si presenta il lavoro, domani spero di riuscire a portare a termine la quinta, dopo aver disfatto non so quanti miliardi di volte ho finalmente capito come fare a non farmi fregare dalla distrazione

PROGETTI

per un creativo non importa quanti progetti hai iniziato.. c’è sempre spazio per qualcosa di nuovo.. perchè non sei mai sazio di imparare cose nuove o esercitarti su qualcosa di già appreso ed assodato. Io sono la prova vivente del WIP ad interim ahahah ho la bicca più grande della pancia anche in questo ambito e ogni volta che mi metto a creare e sento i benefici che ne traggo mi fustigherei per il troppo tempo che dedico al lavoro rubandolo a questa parte della mia vita.

ecco una carrellata

lane per un nuovo progetto freeform by Laura Soria mitica maestra di questa tecnica in cui io sono ancora davvero principiantefreeform

scialle a maglia… questi gomitoli li ho compratgi a Manualmente ..non sto scherzanod almeno 4 anni fa con l’uncinetto secondo me non rendono molto e allora che si fa si buttano ma noooo si cerca un prgetto eprfetto per loro …anche i filati sono come le persone..non esistono filati sbagliati ma prgetti non adatti (questa segnatevela perche rientra enlle perle di saggezza). quindi grazie a Gisella ho iniziato questo bellissimo scialle.

maglia scialle

sempre con Laura a giugno farò una maglietta/canotta devo ancora decidere rispetto a come sarà il progetto cosa fare e anche se farlo per me o per mia sorella che ha un fisico lievemente iù prestante del mio ahahha e ho scelto questo bellissimo cotone debbibliss cal giugno