è un periodo in cui sono attorniata da strambe energie, mi sento sommersa dalle cose che mi piacerebbe fare a voi capita mai? mi metterei li con carta e penna a programmare mille attività e non riesco a visualizzare quelle prioritari o quelle che potrebbero rendermi più felice.  insomma sto un po’ incasinata e come sempre mi cade dal cielo una frase provvidenziale di Epitteto … non stavo cercando nulla del genere ma girando delle pagine del calendario di Flow ho trovato questa…..

Il benessere non consiste nell'avere un grande possesso, ma nell'avere pochi desideri.

mica male questi antichi….. Da pochissimo, grazie alla condivisone su Istagram di alcune creative, ho conosciuto il magazine Flow ora risparmio apposta per regalarmelo ogni mese….

Annunci

mercoledì ho incontrato il gruppo di Psicosintesi e sono venute a trovarci le due Lucie di Biella; oltre alla gioia di stare assieme e confrontarci sulle esperienze reciproche me ne sono tornata a casa con un super bottino oltre che emotivo anche pratico. lanaLucia mi ha portato un sacco di lana che sua madre ha trovato negli armadi e, non usandola ha deciso di regalarla a me…. Non sapete la gioia; non solo per la quantità e qualità del materiale (il che si traduce anche in un super risparmio per gli acquisti futuri) ma per l’emozione nel portarsi a casa qualcosa che senti profondamente tuo. Ricevere in dono del materiale creativo è sempre un balsamo per l’anima perché mentre lo tocchi lo sistemi , lo metti in ordine inizi a sognare cosa diventerà a chi potrai donare il progetto finire insomma ricevere del materiale creativo è benzina per i propri sogni e per la creatività. In un certo senso ricevere del materiale comprato da altri porta con sè anche l’energia creativa di quella persona e quindi il tutto acquista un potere quasi magico…. ecco un piccolo estratto della mole di materiale stipato nell’armadio…. ormai ho esaurito i posti in cui nasconderli al marito….

in questi giorni sto leggendo parecchio anche se non solo libri ma soprattutto articoli di cui gran parte in inglese il che depone a sfavore della velocità considerato che la mia conoscenza anglofona fa veramente pena. 513L71XdPNL._SL218_PIsitb-sticker-arrow-dp,TopRight,12,-18_SH30_OU29_AC_US218_

Intanto ho finito questo libro che parla di come il malessere degli esseri umani risieda nell’incapacità di rimanere con la consapevolezza nell’adesso mentre spesso la mente vaga tra il risentimento verso il futuro e le aspettative nei confronti di un futuro che ancora non c’è.

Un libro che a primo acchito potrebbe avere uno strano sapre new age ma se letto con attenzione racchiude parecchie varietà.

Altresì l’altro giorno ho fato un giro al mercato con l’obiettivo di acquistare le lenzuola nuova perchè, non so  a voi, ma nei miei cassetti dopo un po’ si restringono soprattutto quelli da sotto e gli angoli non restano più agganciati.  Comunque mentre girovagavo sono stata catturata da questi seriosissimi pantaloni che dovevano essere miei!!!pantaloni

Piccoli esploratori

Arrivo a casa distrutta dalla caldazza torinese…. godo come un riccio di questo venticello preludio forse di un temporale … ma ormai sono a casa chissene. Mi svacco… cioè distendo le mie adipose membra sulla poltrona del balcone e ammiro il mio giardino…. talmente verde che tra un po’ esce Moogli a saltarmi

 

dalle frasche -dicesi urge resecare le fronde- e niente vedo lei tenera timida gatta che li mortacci sua fa le.scalate sul telo del gazebo… eh niente ridente felino che te possino nonostante lo.smisurato.amore che ho per te, per altro ormai geriatrico felino sappi che le spese ortopediche o osteopatiche saranno addebitate sul tuo conto

avanti il prossimo ….

Oggi ho finito e sistemato la mia canotta in cotone Debby Bliss acquistato in una delle scorribande di shopping lanoso con la mia amica Gisella. Questi bellissimi gomitoli verdi ( con i quali ho già confezionato uno scialle) li  ho presi direttamente al lanificio Lain du nord ad Avigliana…. direttamente dal produttore insomma.  Adoro questa azienda sia per i filati che produce che per il grande numero di progetti free… in più è proprio dietro l’angolo quindi impossibile resistere alla tentazione di andarci ogni tanto.

il Modello della canotta si chiama Torino’s Atmosphere ed è della bravissima Emma Fassio, un modello lineare molto semplice da realizzare anche per chi come me non è ancora a livelli super avanzati di knitting.

Ora ovviamente si tratta di pensare ad un nuovo progetto e allora ho deciso di utilizzare un filato multicolor proprio della Lain du nord che si chiama Summer Temptation per fare una nuova maglietta questa volta traforata della bravissima Valentina Cosciani.

Non ho mai interpretato un suo schema … spero di essere all’altezza perché ormai sono abituata alle spiegazioni di Emma. Che dire mi devo esercitare perchè mi sono regalata un intero libro di lavori proprio suoi quindi da qualcosa dovevo cominciare. Ho molti lavori da finire di cucito ma ultimamente la maglia mi da un grande benessere e quindi mi godo tutto quello che di positivo mi da questo hobby…. perdersi nel rassicurante movimento dei ferri è un balsamo che districa i pensieri più intricati.

a volte…

Capitano anche a voi quei periodi in cui sentite il bisogno di essere lasciati in pace e di lasciar correre gran parte delle cose? quei momenti in cui sembrate infastiditi o arrabbiati ma semplicemente vi sentite nel posto sbagliato? In questo periodo ho da mettere a posto un po’ di cose ma soprattutto sono alla ricerca di segnali che mi facciano capire cosa diamine voglio fare… Cerco quindi di ridurre al massimo le interferenze facendo cose che  mi piacciono e tenendo lontane le rotture di scatole e i sentimenti negativi. Questo week end mi sono nuovamente regalata dei momenti di pace con la mia famiglia immersa nella natura giocando con animali che non si vedono se non  in aree protette.

Ho fatto l’abbonamento stagionale a Zoom perchè come sempre nei mesi estivi mio marito lavora e quindi non sono previste vacanze al mare ecc e quindi è un modo per ritagliarsi un pezzo di relax in queste calde giornate di sole… il top è andarci con le persone cui voglio bene perchè il connubio relax e risate è garantito…..

In queste settimane mi sono persa l’abbonamento del treno con tanto di processioni in ufficio per rifarlo e ho avuto una serie di preoccupazioni per fortuna risolte .a ringrazio di cuore la mia famiglia e gli amici che mi sostengo e che sono sempre presenti volendomi bene.

Mio marito sta lavorando un sacco ma per fortuna il miele d’acacia è pronto per essere etichettato e venduto a breve sistemeremo quello di castagno e quindi ci eclisseremo per delle meritate vacanze …. per fortuna anche i quadrupedi di casa mi dimostrano amore e comprensione 37194040_10217025108370709_7699863221892546560_n

pollice verde

ultimamente il mio giardino mi da grandi soddisfazioni.. le rose crescono e vedo i primi boccioli che stanno prendendo colore. La mia orchidea ha trovato una compagna quindi Dea ora se ne sta bella bella in compagna con Pegghy sul davanzale della finestra aspettando le abluzioni della domenica…. forse è vero che alle piante bisogna parlare chi lo sa di certo probabilmente un po’ di amore e cura aiuta anche loro.Sono contenta dle risultato perchè in fondo mi piace la casa piena di fiori e questa diciamo abilità mi ricollega un po’ al mio albero genealogico… le donne della mia famiglia hanno tutte il pollice verde  magari ho sempre fuggito questa capacità e voi avete delle piante in casa? oppure avete un giardino rigoglioso… o in casa è tutto un tripudio di fiori di plastica?