libri · relax

LIBRO 12/20

Rifletto sul fatto che, se l’atman è dentro di noi, ognuno deve scovare in sè la propria scintilla di energia divina.”

Ho comprato questo libro nel 2015 alla Feltrinelli di Porta Nuova, classico posto dove passo quando le Ferrovie dello Stato mi donano margini di ritardo piuttosto ampi. l’ho comprato perchè mi ha subito preso la copertina, colorata e con una grfica accattivante, il titolo poi “le infradito di Buddha” mi ha fatto subito sorridere e mi ha attirato a leggere la quarta di copertina. Risultato: è finito direttamente in cassa con me e probabilmente con qualche matita colorata arraffata senza resistere alla tentazione vicino alla cassiera.

Certo ci ho messo 5 anni a leggerlo …credo che alcuni libri li riusciamo a leggere solo quando sono pronti oppure semplicemente siamo ingordi e ci dimentichiamo di quello che abbiamo ancora da finire. Le ragioni non mi interessano, sono davvero contenta di averlo comprato e letto.

la ricerca del Sè

L’autore è Zap Mangusta noto personaggio radiofonico di RMC, o almeno noto per chi segue la radio…non certo per me; ho scoperto dopo chi fosse.

Il libro è lungo 335 pagine ed è pure scritto con un carattere 12 e fitto fitto; racconta del viaggio sulle montagne Himalayane di Zap con un gruppo di sconosciuti che hanno tutti il desiderio di trovare, lassù sul tetto del mondo alcune risposte a delle domande personali. C’è, quindi, nel libro il racconto di questo gruppo che procede sia fisicamente che spiritualmente verso la vetta con l’aiuto degli sherpa ma ad ogni tappa l’autore racconta di un personaggio della filosofia o religione indiana. Bellissime le descrizioni dei paesaggi, ho trovato però davvero ben enunciati i principi filosofici di questa cultura: lo stile colloquiale …un po’ socratico rimane davvero fissato nella mente.

Fa per te se:

  • sei un po’ in fissa con il pensiero orientale
  • stai seguendo dei percorsi di crescita personale che si basano sui principi della filosofia orientale
  • sei curioso di conoscere un po’ meglio un pensiero antichissimo
  • ti piacciono i racconti
  • ami la filosofia non pomposamente accademica
  • ti piace evidenziare frasi da ricordare
  • ti piacciono le pillole di ….

Non fa per te se:

  • detesti i libri che decollano lentamente
  • ti annoi a leggere dell’umano pensiero
  • ritieni che la filosofia debba essere letta solo su libri accademici
  • pensi che il pensiero orientale sia noioso
  • odi i libri lunghi
  • sei un fanatico dell’approfondimento

Insomma un libro che a me è davvero piaciuto perché mi ha fatto venir voglia di leggere molto altro su questo argomento, d’altronde a cosa servono i libri se non a far venir voglia di leggerne altri?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...