me

quadernite acuta…..

tra le molte manie che ho direi che una della maggiori è sicuramente la raccolta compulsiva di quaderni…. dove li prendo? ma ovviamente da Tiger ma non solo mi piace anche portarmi a casa dei piccoli souvenir dai viaggi o dai musei e ultimamente anche online ho scoperto un mondo parecchio interessante soprattutto seguendo su istagram @scrapzelda @lepetitrabbit e @petitpoisrose ce ne sono molti altri ma mica vi posso svelare tutti i miei segreti altrimenti poi mi accuserete di acquisto compulsivo…

quaderni_n

Certo vi domanderete: poiché non vai a scuola che diamine ne fai di questi quaderni? mia madre mi direbbe ancora oggi come diceva quando la sera scrivevo: che fai testamento? Ebbene no non faccio testamento ma adoro scrivere i miei pensieri, le miei idee e anche tenere traccia dei progetti.  L’altro giorno leggevo un articolo di un giornalista inglese il quale raccomanda di portare sempre con sè un quaderno, questo perchè la nostra memoria a breve termine trattiene le info per non più di tre minuti quindi se vi viene un’idea al parco, in autobus in palestra… se non la scrivete l’avete persa per sempre …. imprimendola su carta la potrete portare per sempre con voi…. Ora certo non siamo Eistein probabilmente non ci succederà come a Newton che coricato sotto ad un albero ha scoperto la teoria della gravità …ma onestamente chi lo dice? anche lui prima di scoprire qualcosa era uno studioso come tanti magari considerato pure un po’ sfigatello.

Ma scrivere è davvero importante non tanto nel senso di scrivere pagine o romanzi ma proprio inteso come registrazione di idee e sapete perché? perché in questo modo possiamo allenare il nostro intuito. Lo so può sembrare strano ma in questo mondo in cui tutto avviene in modo veloce a tempo di un clik e passa veloce come un  like abbiamo disimparato a vivere nei momenti di ozio o noia che sono i momenti in cui di solito si palesano le intuizioni. Allenarsi a scrivere le idee comporta l’obbligo di ascoltare noi stessi fosse anche solo mezz’ora in treno o prima di andare a letto. L’intuizione è importante è il carburante della creatività e quindi della modalità di pensiero che ci aiuta a trovare risposte e non solo domande, risorse e non solo problemi. Arrivederci al prossimo post.