me · relax

NUOVI ARRIVI

quest’anno il mio compleanno è durato a lunghissimoooo questo perchè per fortuna ho tante persone che mi vogliono bene e che mi viziano quindi prima che si riesca ad andare a trovarle tutte mi restano coccole quasi fino a Natale così non vado in astinenza.

La mitica Luisa .. la mia mentore di maglia e di programmazione PC mi ha regalato il bellissimo borsello per le monete fatto a forma di Minion.. e non si capisce propiro come mai… mha (ormai nono posso più mascondere il mio amore per loro) utilissimi uncinetti mignon e la bellissima rivista in italiano Molly Makes … giusto per farmi venire altre mille idee da realizzare. Mentre greazie alla mia amica Laura a casa è arrivato un nuovo amico … il piccolo Vlad cari ospiti attenzione al collo quando vi siederete sul divano ahahha. Ringrazio entrambe che come semrpe sono state davvero dolcissime.24232685_10215017834190109_4473575825854816846_n

ed ecco invece il mio personale regalo… chi mi conosce lo sa io ho un vera e propria dipendenza da cancelleria e specialmente da agende in cui adoro organizzare qualunque cosa e soprattutto adoro, come gli adolescenti , collezionare ricordi. Quindi ques’anno mi sono regalata l’agenda della bravissima Scrapzelda se non la conoscete dovete assolutamente fare un salto sul suo shop oppure sul sulo profilo istagram… è anche la creatirce del gruppo di lettura fichissimo che da sempre spunti interessantisismi per gli acquisti intellettuali.  Quest’agenda mi piace un sacco perchè ti lascia tantisisme possibilità di interazione nonostante sia cartacea…un’esperienza bellisisma per chi come me adoroa il cartaceo in un’epoca dominata dall’elettornica.

me · relax

LA SIGNORA DEI GOMITOLI

Questo libro me lo ha regalato Gisella. Trattasi di un libro di fiabe ambientate in diverse città Italiane, un viaggio in giro per L’Italia raccontato da una vecchia cantastorie e dai suoi successori in piazza ai bambini. Lo so lo so ho quasi quarant’anni…. magari il periodo delle fiabe è passato, invece no le fiabe hanno il potere di scegliere le parole che meglio danno voce alle nostre emozioni; grazie a loro sogniamo, ci emozioniamo sentiamo vibrare quel benedetto fanciullino tanto decantato dal Pascoli.

Con questo libro riscopriamo la piazza e il racconto … io ci ho visto un po’ un moderno modello di trovatori e menestrelli interpretato da questa vecchia signora e dai suoi gomitolo colorati…. incontrarsi assieme in piazza ad ascoltare favole, un tempo passato in cui si tramandavano valori e credenze passando attraverso la condivisione anche delle emozioni. Il gruppo che aiuta il singolo ed un singolo che trova rifugio nel gruppo… questo forse è uno dei miei più grandi sogni.

la signora dei gomitoli_Insomma un libro da leggere assaporando ogni pagina e i luoghi raccontati e visitati magari nelle varie gite scolastiche potranno cambiare volto nelle nostre memorie